IL DISFATTISMO RIVOLUZIONARIO E GLI INSEGUITORI DI DISFATTE

C’è voluto il Covid per assistere allo spettacolo del più lurido, sconclusionato, farsesco fascistume nazionale indossare stelle di David e fare il saluto romano; gridare all’apartheid intonando “giovinezza”; insorgere contro la “dittatura sanitaria” al grido di “duce!”; sbraitare contro il vaccino che ti trasformerebbe in uno zombie mostrando alle telecamere sguardi vitrei, persi nel nulla;Continua a leggere “IL DISFATTISMO RIVOLUZIONARIO E GLI INSEGUITORI DI DISFATTE”

LA GUERRA RIVOLUZIONARIA

Dalla postfazione al testo “Millenovecentoventi, la ‘marcia sulla Vistola’ e la rivoluzione alle porte dell’Europa“ Una situazione nella quale il proletariato di un paese, dopo aver vinto la rivoluzione, possa trovarsi nelle condizioni di combattere armi alla mano contro gli eserciti degli stati in cui il dominio della borghesia è ancora abbastanza saldo non èContinua a leggere “LA GUERRA RIVOLUZIONARIA”

LA GUERRA IMPERIALISTA

Dalla postfazione al testo “Millenovecentoventi, la ‘marcia sulla Vistola’ e la rivoluzione alle porte dell’Europa“ Anche per Lenin nel 1871 sostanzialmente finisce in Europa il periodo delle guerre progressive del capitalismo e si apre la fase imperialista. Nello stadio imperialista del capitalismo, intravisto da Marx ed Engels e descritto analiticamente da Lenin agli inizi del XXContinua a leggere “LA GUERRA IMPERIALISTA”