Tony Cliff – GLI EBREI, ISRAELE E L’OLOCAUSTO

The Jews, Israel and the Holocaust, pubblicato nel maggio 1998 su Socialist Review. Tradotto dall’inglese da Rostrum (agosto 2020). In occasione del recente “accordo” tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti, e al di là di alcune differenze di valutazione con l’autore, riteniamo utile pubblicare la traduzione di un articolo di Tony Cliff (1917-2000), rivoluzionarioContinua a leggere “Tony Cliff – GLI EBREI, ISRAELE E L’OLOCAUSTO”

LE CAUSE DELLA SCONFITTA

Dalla postfazione al testo “Millenovecentoventi, la ‘marcia sulla Vistola’ e la rivoluzione alle porte dell’Europa“ Non è il caso di rievocare una sorta di dolchstosslegende[1] bolscevica, anche se negli avvenimenti che portarono alla sconfitta militare sulla Vistola è possibile individuare delle precise responsabilità. Al momento della battaglia della Vistola, le linee di rifornimento dell’Esercito RossoContinua a leggere “LE CAUSE DELLA SCONFITTA”

LA GUERRA SOVIETICO-POLACCA

16 agosto 1920 – 16 agosto 2020 A CENTO ANNI DALLA BATTAGLIA DELLA VISTOLA Dalla postfazione al testo “Millenovecentoventi, la ‘marcia sulla Vistola’ e la rivoluzione alle porte dell’Europa“ Il 7 ottobre 1918, con gli Imperi centrali in via di disfacimento e la Russia nel pieno della guerra civile, un neonato stato polacco proclamò laContinua a leggere “LA GUERRA SOVIETICO-POLACCA”

I “VISIBILI” IPOCRITI

Dopo circa un mese dalla pubblicazione online del nostro articolo su “Lotta comunista: Soccorso rosso o solidarismo interclassista?” il numero di maggio 2020 di Lotta comunista ha pubblicato un articolo in doppia pagina dall’altisonante titolo “I compiti dei leninisti nella crisi della pandemia secolare”. È interessante soffermarsi su questo “bollettino della vittoria” dai toni magniloquenti,Continua a leggere “I “VISIBILI” IPOCRITI”

Roman Rosdolsky – IL PROLETARIATO E LA PATRIA

(Note su un passaggio del “Manifesto del Partito Comunista”) Prima pubblicazione: Science and Society n°29 (Estate 1965) Traduzione dall’inglese di Ettore Spina, aprile 2013 *** Nel passaggio in questione si discute dell’atteggiamento dei lavoratori nei confronti della propria patria. Si legge: “Si è rimproverato ai comunisti ch’essi vorrebbero abolire la patria, la nazionalità.Gli operai nonContinua a leggere “Roman Rosdolsky – IL PROLETARIATO E LA PATRIA”