LA GUERRA IN UCRAINA E LA QUESTIONE NAZIONALE NELL’EPOCA DELLA MATURAZIONE IMPERIALISTICA

Pubblichiamo il testo dell’intervento conclusivo della conferenza/dibattito contro la guerra imperialista in Ucraina, tenutasi nella sala “Big Bill Haywood” di Roma il 27 marzo 2022 e organizzata dal Circolo internazionalista “coalizione operaia” e da Prospettiva Marxista. S’intende da sé, che per poter combattere, in generale, la classe operaia si deve organizzare nel proprio paese, inContinua a leggere “LA GUERRA IN UCRAINA E LA QUESTIONE NAZIONALE NELL’EPOCA DELLA MATURAZIONE IMPERIALISTICA”

UCRAINA: L’AUTODETERMINAZIONE SOCIALE DEL PROLETARIATO E LA SUA SOVRANITA’ INTERNAZIONALE

Era da decenni che le lugubri tonalità delle sirene antiaeree non risuonavano nelle strade di una città europea; che folle spaventate non cercavano rifugio dalle bombe negli scantinati, nei garage e nelle gallerie del metrò; che carri armati e camion militari non percorrevano in colonne interminabili le strade in pieno assetto di guerra. Questo èContinua a leggere “UCRAINA: L’AUTODETERMINAZIONE SOCIALE DEL PROLETARIATO E LA SUA SOVRANITA’ INTERNAZIONALE”

L’UTOPIA DEI CRETINI DI FRONTE ALLA GUERRA IMPERIALISTA

In tempo di pace si può blaterare di qualsiasi cosa. E non poche sono state e continuano ad essere le suggestioni critiche “anti-sistema” relative alle politiche economiche degli ultimi decenni, da parte di chi si concentra sulle forme fenomeniche del reale, senza vedere la sostanza dei rapporti sociali sottostanti, delle leggi di funzionamento del capitalismo,Continua a leggere “L’UTOPIA DEI CRETINI DI FRONTE ALLA GUERRA IMPERIALISTA”

CLASSE PER SE’ O CLASSE PER ALTRI?

È passato esattamente un anno dalla pubblicazione del nostro opuscolo su “Il marxismo e la questione fiscale”, terreno di lotta politica del proletariato sul quale, nel corso dell’ultimo anno, più di qualche sedicente “rivoluzionario” ha goffamente sdrucciolato. Non abbiamo la pretesa di ritenere che la graduale sordina calata su quella che sembrava dover diventare laContinua a leggere “CLASSE PER SE’ O CLASSE PER ALTRI?”

AUSTRIA 1934 – LA VERSIONE RADICALE DEL RIFORMISMO SOCIALDEMOCRATICO

Dall’introduzione al testo di Kurt Landau La guerra civile in Austria Parte III Diversi e interessanti sono gli spunti di riflessione che si concentrano nel pur breve scritto di Landau. Il testo getta sufficiente luce sulla dinamica degli eventi che hanno condotto il proletariato austriaco a sollevarsi spontaneamente contro le prevaricazioni delle organizzazioni fasciste eContinua a leggere “AUSTRIA 1934 – LA VERSIONE RADICALE DEL RIFORMISMO SOCIALDEMOCRATICO”

IL PROLETARIATO AUSTRIACO TRA SOCIALDEMOCRAZIA E FASCISMO

Dall’introduzione al testo di Kurt Landau La guerra civile in Austria Parte II Con la caduta della Repubblica ungherese dei consigli, nell’agosto 1919, si ebbe anche un rallentamento della politica di riforme moderate portate avanti dal governo per dare sfogo alla pressione esercitata dal proletariato austriaco in seguito alle vicende ungheresi. La rivoluzione, pacifica eContinua a leggere “IL PROLETARIATO AUSTRIACO TRA SOCIALDEMOCRAZIA E FASCISMO”

Kurt Landau – LA GUERRA CIVILE IN AUSTRIA

Inedito in italiano, traduzione e cura del Circolo internazionalista “coalizione operaia” In appendice: Paolo Casciola, «Kurt Landau (1903-1937)» «Gruppi di operai armati che sarebbero stati sufficienti a condurre la lotta vittoriosa per la conquista di tutta la città, che durante l’offensiva avrebbero condotto a sé la parte decisiva del proletariato, furono invece costretti a condurreContinua a leggere “Kurt Landau – LA GUERRA CIVILE IN AUSTRIA”

PER DELLE RIVENDICAZIONI DI CLASSE SUL TERRENO DI CLASSE – Il marxismo e la “questione fiscale”

Dopo un molto opportuno silenzio durato quasi tre mesi, probabilmente dovuto alla necessità di seguire gli operai della logistica impegnati in battaglie ben altrimenti concrete, il Pungolo rosso è tornato alla carica sulla “questione fiscale” pubblicando un documento intitolato “Per una piattaforma di classe sul terreno fiscale”, firmato Tendenza internazionalista rivoluzionaria (TIR). Innanzitutto, rileviamo conContinua a leggere “PER DELLE RIVENDICAZIONI DI CLASSE SUL TERRENO DI CLASSE – Il marxismo e la “questione fiscale””

L’ASTENSIONISMO PROGRAMMATICO DI AMADEO BORDIGA NEL 1919-1920

Sembra essere prassi consolidata, nella rievocazione storica come nella pubblicistica che si occupa di questi argomenti, attribuire ad Amadeo Bordiga, tra i fondatori del Pcd’I nel 1921, un astensionismo definito di principio, dimenticando molto opportunamente le battaglie politiche, condotte come rappresentante del PSI nel periodo precedente alla Prima guerra mondiale, contro le impostazioni antipolitiche eContinua a leggere “L’ASTENSIONISMO PROGRAMMATICO DI AMADEO BORDIGA NEL 1919-1920”