INDOVINA CHI?

Vogliamo proporre ai nostri lettori una sorta di divertissement (si fa per dire) politico-letterario. Riteniamo l’articolo che segue un’eloquente sintesi delle posizioni politiche espresse dalla vasta area di una certa “sinistra rivoluzionaria”, di varia origine e vario indirizzo, riguardo alla guerra in corso sul territorio ucraino da ormai sette mesi. Ritroviamo racchiuse in questo testoContinua a leggere “INDOVINA CHI?”

UNA SCELTA CONSAPEVOLE CONTRO FARSE, AUTOINGANNI, RITUALI E RESE

Il 16 settembre un altro giovane, lo studente 18enne Giuliano De Seta, è morto in fabbrica nel corso di quella che viene definita l’alternanza scuola-lavoro. Si tratta della terza vittima dopo Lorenzo Parelli e Giuseppe Lenoci, morti mentre – per legge – lavoravano gratis per arricchire qualche padrone a cui lo Stato borghese affitta iContinua a leggere “UNA SCELTA CONSAPEVOLE CONTRO FARSE, AUTOINGANNI, RITUALI E RESE”

LOMBI STERILI E FIANCHI DI FERRO

«Ah! eccoci al ’93! me l’aspettavo! Una nube s’è ingrossata per millecinquecento anni, e dopo la bellezza di quindici secoli è scoppiata. E voi fate il processo al fulmine». Senza forse nemmeno confessarselo, il vescovo, si sentì in qualche modo colpito. Ma si controllò, e rispose: « […] Il fulmine non deve sbagliare, cadendo». EContinua a leggere “LOMBI STERILI E FIANCHI DI FERRO”

Luigi Repossi – AGOSTO 1922: I COMUNISTI E LO SCIOPERO GENERALE

A 100 ANNI DALLO SCIOPERO GENERALE CONTRO L’OFFENSIVA BORGHESE E IL FASCISMO Pubblichiamo la trascrizione del coraggioso intervento di Luigi Repossi – operaio metallurgico milanese tra i fondatori del Pcd’I, membro del suo Comitato esecutivo e in seguito esponente del Comitato d’Intesa – tenuto a Montecitorio, a nome del gruppo parlamentare comunista, nella seduta delContinua a leggere “Luigi Repossi – AGOSTO 1922: I COMUNISTI E LO SCIOPERO GENERALE”

RITMI INTENSI, TURNI PESANTI E TEMPERATURE ELEVATE

Da più di un mese ormai, gli operai denunciano in tantissime fabbriche le condizioni di lavoro insostenibili, in termini di ritmi intensi, turni massacranti e temperature elevate, con veri e propri scioperi nei reparti non climatizzati. Per citarne solo alcuni: dal 22 al 24 giugno alla Piaggio Pontedera (dove mercoledì 27 è scattato uno scioperoContinua a leggere “RITMI INTENSI, TURNI PESANTI E TEMPERATURE ELEVATE”

I CODICI DEL DOMINIO BORGHESE NON SONO I NOSTRI PARAMETRI

Ogni operaio cosciente sa che la repressione fa parte della lotta di classe condotta dalla borghesia e dai suoi poteri. Ogni operaio cosciente sa che le sue rivendicazioni di classe non possono trovare pieno e coerente accoglimento nel quadro giuridico che sovrintende lo sfruttamento capitalistico. Ogni operaio cosciente sa che, prima o poi, presto oContinua a leggere “I CODICI DEL DOMINIO BORGHESE NON SONO I NOSTRI PARAMETRI”

RISPONDIAMO CON LA MOBILITAZIONE E LA LOTTA!

Condividiamo e diffondiamo il comunicato del S.I. Cobas in seguito agli arresti eseguiti contro dirigenti e militanti di questo sindacato e dell’USB.

COLLETTIVIZZAZIONE FORZATA

Pubblichiamo e condividiamo la riflessione dei compagni di Prospettiva Marxista È bastato cercare tra le parole, le considerazioni, le valutazioni del custode della Marmolada (parole sofferte, in realtà per nulla finalizzate ad essere “sparate” in prima pagina) dopo la tragedia causata dal distacco di una porzione di ghiaccio, e Repubblica ha potuto uscire col titolone:Continua a leggere “COLLETTIVIZZAZIONE FORZATA”

LA GUERRA IMPERIALISTA INTORNO ALLA “LINEA DI FAGLIA” UCRAINA

Pubblichiamo e condividiamo un articolo dei compagni di “Prospettiva Marxista” sulla guerra in Ucraina, guerra la cui natura imperialistica diventa ogni giorno più evidente agli operai coscienti e a tutti coloro che si riconoscono nell’internazionalismo proletario. Ogni giorno in più di questa guerra approfondisce il solco che divide coloro che tentano di tradurre l’implicita assuefazioneContinua a leggere “LA GUERRA IMPERIALISTA INTORNO ALLA “LINEA DI FAGLIA” UCRAINA”

UNA VITA OLTRE L’INDIVIDUALITA’

È recentemente venuto a mancare Romano Storino, figura centrale nella formazione e nell’attività di “Prospettiva Marxista”. Condividendo con i compagni il senso di perdita di un prezioso milite nella lotta rivoluzionaria internazionalista, pubblichiamo il discorso funebre tenuto dal compagno Marcello Ingrao, di “Prospettiva Marxista”. C’è un adagio, una massima che Romano Storino era solito ricordarci:Continua a leggere “UNA VITA OLTRE L’INDIVIDUALITA’”