UCRAINA 2022: PER L’INTERNAZIONALISMO ATTIVO ED OPERANTE

Il più alto slancio di eroismo di cui la vecchia società è ancora capace è la guerra nazionale; e oggi è dimostrato che questa è una semplice mistificazione governativa, la quale tende a ritardare la lotta delle classi e viene messa in disparte non appena la lotta di classe divampa in guerra civile. Il dominioContinua a leggere “UCRAINA 2022: PER L’INTERNAZIONALISMO ATTIVO ED OPERANTE”

LA GUERRA EN UCRANIA Y LA CUESTIÓN NACIONAL EN LA ERA DE LA MADUREZ IMPERIALISTA

Publicamos el texto del discurso de clausura de la conferencia/debate contra la guerra imperialista en Ucrania, celebrada en la sala “Big Bill Haywood” de Roma el 27 de marzo de 2022 y organizada por el Circolo internazionalista “Coalizione operaia” y Prospettiva Marxista. Agradecemos Anìbal, del foro Inter-Rev, por la traducciòn. Ni que decir tiene queContinua a leggere “LA GUERRA EN UCRANIA Y LA CUESTIÓN NACIONAL EN LA ERA DE LA MADUREZ IMPERIALISTA”

LA GUERRA IN UCRAINA E LA QUESTIONE NAZIONALE NELL’EPOCA DELLA MATURAZIONE IMPERIALISTICA

Pubblichiamo il testo dell’intervento conclusivo della conferenza/dibattito contro la guerra imperialista in Ucraina, tenutasi nella sala “Big Bill Haywood” di Roma il 27 marzo 2022 e organizzata dal Circolo internazionalista “coalizione operaia” e da Prospettiva Marxista. S’intende da sé, che per poter combattere, in generale, la classe operaia si deve organizzare nel proprio paese, inContinua a leggere “LA GUERRA IN UCRAINA E LA QUESTIONE NAZIONALE NELL’EPOCA DELLA MATURAZIONE IMPERIALISTICA”

IL BANCO DI PROVA DELLA GUERRA

Nell’arco di pochi giorni, la situazione di tensione intorno all’Ucraina è precipitata. La Storia in Europa ha ricominciato a correre. Non ancora al galoppo né tantomeno al passo di carica, ma ha indubbiamente accelerato. Interpretazioni politiche, visioni del mondo, impianti ideologici sedimentatisi per decenni nel quadro delle aree di storico sviluppo capitalistico, nelle società borghesiContinua a leggere “IL BANCO DI PROVA DELLA GUERRA”

L’IMPERIALISMO COLPISCE, I BIRILLI CADONO

Se un marxista ucraino si lascerà trascinare dall’odio del tutto legittimo e naturale per gli oppressori grandi-russi a tal punto da far ricadere sulla cultura proletaria e sulla causa proletaria degli operai grandi-russi anche solo una piccola parte di quest’odio, anche solo sotto forma di estraniazione, questo marxista scivolerà con ciò stesso nella palude delContinua a leggere “L’IMPERIALISMO COLPISCE, I BIRILLI CADONO”

UNO CONTRO CENTO L’internazionalismo alla prova dei fatti in Ucraina

La marea sale, il vento soffia, per molti è dura mantenere la fermezza di una posizione coerentemente internazionalista, ammesso che l’abbiano mai avuta. Ne siamo mortificati, ma non cederemo di un millimetro di fronte ai tentativi di mettere l’internazionalismo proletario in una falsa posizione, per giustificare l’incapacità di reggere l’urto delle trombe assordanti, non dellaContinua a leggere “UNO CONTRO CENTO L’internazionalismo alla prova dei fatti in Ucraina”

UKRAINE: THE SOCIAL SELF-DETERMINATION OF THE PROLETARIAT AND ITS INTERNATIONAL SOVEREIGNTY

For decades, the gloomy tones of anti-aircraft sirens had not sounded in the streets of a European city; that frightened crowds did not seek refuge from bombs in the basements, garages and tunnels of the subway; that tanks and military trucks did not travel in endless columns the roads in full war gear. This isContinua a leggere “UKRAINE: THE SOCIAL SELF-DETERMINATION OF THE PROLETARIAT AND ITS INTERNATIONAL SOVEREIGNTY”

UCRAINA: L’AUTODETERMINAZIONE SOCIALE DEL PROLETARIATO E LA SUA SOVRANITA’ INTERNAZIONALE

Era da decenni che le lugubri tonalità delle sirene antiaeree non risuonavano nelle strade di una città europea; che folle spaventate non cercavano rifugio dalle bombe negli scantinati, nei garage e nelle gallerie del metrò; che carri armati e camion militari non percorrevano in colonne interminabili le strade in pieno assetto di guerra. Questo èContinua a leggere “UCRAINA: L’AUTODETERMINAZIONE SOCIALE DEL PROLETARIATO E LA SUA SOVRANITA’ INTERNAZIONALE”

L’UTOPIA DEI CRETINI DI FRONTE ALLA GUERRA IMPERIALISTA

In tempo di pace si può blaterare di qualsiasi cosa. E non poche sono state e continuano ad essere le suggestioni critiche “anti-sistema” relative alle politiche economiche degli ultimi decenni, da parte di chi si concentra sulle forme fenomeniche del reale, senza vedere la sostanza dei rapporti sociali sottostanti, delle leggi di funzionamento del capitalismo,Continua a leggere “L’UTOPIA DEI CRETINI DI FRONTE ALLA GUERRA IMPERIALISTA”

UKRAINE: L’INTERNATIONALISME À L’ÉPREUVE

Au cours de l’été 1914, les bourgeoisies et les impérialismes qui avaient préparé leurs arsenaux pour le conflit imminent récoltaient également les fruits d’une propagande très intense  visante une intoxication idéologique du prolétariat chez leur réalités nationales spécifiques. L’impératif était clair : les principes internationalistes, l’appartenance à une classe et la lutte de classe enContinua a leggere “UKRAINE: L’INTERNATIONALISME À L’ÉPREUVE”