L’ATTEGGIAMENTO DI MARX ED ENGELS NEI CONFRONTI DELLE GUERRE BORGHESI

Dalla postfazione al testo “Millenovecentoventi, la ‘marcia sulla Vistola’ e la rivoluzione alle porte dell’Europa“ Nello studio specifico di un’importante manifestazione della crisi della formazione economico-sociale capitalistica quale è la guerra, il marxismo non indulge in nessuna pregiudiziale etica o umanitaria, non essendo pacifista, se non nel senso di aspirare ad una società nella qualeContinua a leggere “L’ATTEGGIAMENTO DI MARX ED ENGELS NEI CONFRONTI DELLE GUERRE BORGHESI”

CRISI, GUERRA E RIVOLUZIONE IN MARX, ENGELS E LENIN

Dalla postfazione al testo “Millenovecentoventi, la ‘marcia sulla Vistola’ e la rivoluzione alle porte dell’Europa“ Nell’elaborazione marxista non esiste possibilità di rivoluzione proletaria senza una corrispondente crisi della formazione economico-sociale capitalistica. Non è possibile considerare unilateralmente, in un senso o nell’altro, il problema della crisi, separando metafisicamente la crisi economica da quella politica e militare.Continua a leggere “CRISI, GUERRA E RIVOLUZIONE IN MARX, ENGELS E LENIN”

Mikhail Nikolayevich Tukhachevsky – MILLENOVECENTOVENTI

Inedito in italiano, traduzione e cura del Circolo internazionalista Francesco Misiano Postfazione: Guerra e rivoluzione, rivoluzione e guerra Cogliendo l’occasione offerta dal centesimo anniversario della guerra sovietico-polacca, abbiamo ritenuto opportuno tradurre e pubblicare per la prima volta in italiano uno scritto di Mikhail Tukhachevsky, comandante dell’Esercito Rosso durante la guerra civile russa e responsabile delContinua a leggere “Mikhail Nikolayevich Tukhachevsky – MILLENOVECENTOVENTI”

LOTTA COMUNISTA: SOCCORSO ROSSO O SOLIDARISMO INTERCLASSISTA?

Come abbiamo già evidenziato in un precedente articolo, da diverse settimane stiamo assistendo ad una campagna promozionale che vede una nota organizzazione extraparlamentare, Lotta comunista, campeggiare sulle pagine di cronaca di numerose testate giornalistiche, locali e nazionali, come La Stampa, Il Fatto Quotidiano, Il Secolo XIX, Repubblica, Il Corriere della Sera e altre. Oggetto degliContinua a leggere “LOTTA COMUNISTA: SOCCORSO ROSSO O SOLIDARISMO INTERCLASSISTA?”

Roman Rosdolsky – IL PROLETARIATO E LA PATRIA

(Note su un passaggio del “Manifesto del Partito Comunista”) Prima pubblicazione: Science and Society n°29 (Estate 1965) Traduzione dall’inglese di Ettore Spina, aprile 2013 *** Nel passaggio in questione si discute dell’atteggiamento dei lavoratori nei confronti della propria patria. Si legge: “Si è rimproverato ai comunisti ch’essi vorrebbero abolire la patria, la nazionalità.Gli operai nonContinua a leggere “Roman Rosdolsky – IL PROLETARIATO E LA PATRIA”

LOTTA COMUNISTA: SOLIDARIETA’ NAZIONALE E INTERCLASSISMO AL TEMPO DELLA CRISI

Le crisi, specie se sono profonde e se scuotono il tessuto sociale, mettono a nudo la vera natura dei rapporti tra le classi, e anche la natura delle organizzazioni politiche. Non c’è nulla di più vero.La crisi innescata dalla pandemia Covid-19, nei primi mesi di questo 2020, è una crisi della formazione economico-sociale capitalistica, nonContinua a leggere “LOTTA COMUNISTA: SOLIDARIETA’ NAZIONALE E INTERCLASSISMO AL TEMPO DELLA CRISI”

Daniel De Leon – DECALOGO DELLA RIVOLUZIONE PROLETARIA (da “Due pagine di storia romana”, 1902)

Trascrizione da: Daniel De Leon, Due pagine di storia romana – Magnati plebei e dirigenti sindacali, Dedalo, novembre 2007. Dal naufragio della barca dei Gracchi, cioè del loro movimento e della loro tattica, dieci rottami sono arrivati galleggiando fino ai nostri giorni. Li si potrebbe anche definire gli ammonimenti sussurrati dalle ombre dei Gracchi. SeContinua a leggere “Daniel De Leon – DECALOGO DELLA RIVOLUZIONE PROLETARIA (da “Due pagine di storia romana”, 1902)”

Arthur Rosenberg – IL FASCISMO COME MOVIMENTO DI MASSA

Inedito in italiano, tradotto dal tedesco dal Circolo Internazionalista Francesco Misiano. Il fascismo come movimento di massa, opera sinora rimasta inedita in italiano, viene scritta da Arthur Rosenberg nel 1934, quindi “a caldo” rispetto ad un fenomeno affermatosi in Europa proprio in quegli anni.Rosenberg, dopo varie peripezie politiche che lo portano dal comunismo di “sinistra”Continua a leggere “Arthur Rosenberg – IL FASCISMO COME MOVIMENTO DI MASSA”