A LOS CAÌDOS DE LA GUERRA DE CLASES LES DEBEMOS LA ORGANIZACÌON DE LA CLASE

Pubblichiamo la traduzione in castigliano di parte del nostro comunicato del 18 giugno 2021, steso in seguito all’uccisione del compagno Adil Belakhdim. Ringraziamo per la traduzione i compagni del blog INTER-REV Foro político-social internacionalista. Hace unas horas nos enteramos de la muerte de Adil Belakhdim, de 37 años, militante sindical, coordinador del S.I. Cobas deContinua a leggere “A LOS CAÌDOS DE LA GUERRA DE CLASES LES DEBEMOS LA ORGANIZACÌON DE LA CLASE”

AI CADUTI DELLA GUERRA DI CLASSE DOBBIAMO L’ORGANIZZAZIONE DI CLASSE

Abbiamo appreso poche ore fa della morte di Adil Belakhdim, 37 anni, militante sindacale, coordinatore del S.I. Cobas del Novarese e membro del coordinamento nazionale dello stesso sindacato. Ucciso da un crumiro che lo ha travolto e schiacciato con il camion che guidava, mentre forzava un picchetto organizzato dai lavoratori davanti al deposito territoriale dellaContinua a leggere “AI CADUTI DELLA GUERRA DI CLASSE DOBBIAMO L’ORGANIZZAZIONE DI CLASSE”

THE INTIFADA OF CLASS UNITY OR THAT OF THE SACRED UNION?

We want to thank H. C. for the english translation and the editorial staff of A Free Retriever’s digest[1] It is still too early to draw up an exhaustive balance sheet of recent events in Palestine, however, it is already possible to sketch an outline. Since the U.S. of the Trump administration recognized the IsraeliContinua a leggere “THE INTIFADA OF CLASS UNITY OR THAT OF THE SACRED UNION?”

LA COMUNE DI PARIGI E L’EMANCIPAZIONE ECONOMICA DEL LAVORO

1871 – 2021 A CENTOCINQUANTA ANNI DALLA PRIMA RIVOLUZIONE PROLETARIA Abbiamo scelto di commemorare i 150 anni della Comune di Parigi non nel giorno della gloriosa insurrezione del 18 marzo ma in quello della sua tragica fine: il 28 maggio, al termine di quella che è passata alla storia come la “settimana di sangue”. PerContinua a leggere “LA COMUNE DI PARIGI E L’EMANCIPAZIONE ECONOMICA DEL LAVORO”

APPELLO AI LAVORATORI ARABI ED EBREI IN PALESTINA E ISRAELE

Riceviamo, condividiamo e pubblichiamo questo appello lanciato dai compagni internazionalisti olandesi del blog Arbeidersstemmen (Le voci dei lavoratori). Link al blog: https://leftdis.wordpress.com/2021/05/26/call-to-arab-and-jewish-workers-in-palestine-and-israel/ Dutch version: https://arbeidersstemmen.wordpress.com/2021/05/25/oproep-aan-arabische-en-joodse-arbeiders-in-palestina-en-israel/#more-13487. Amsterdam, 25 maggio 2021 I lavoratori di tutto il mondo hanno accolto con speranza e aspettativa le notizie sulle manifestazioni congiunte di oratori arabi e israeliani sui ponti e sugliContinua a leggere “APPELLO AI LAVORATORI ARABI ED EBREI IN PALESTINA E ISRAELE”

L’INTIFADA DELL’UNITÀ DI CLASSE O QUELLA DELL’UNION SACRÈE?

È ancora presto per stendere un bilancio esaustivo dei recenti avvenimenti in Palestina, tuttavia, è già possibile delinearne un quadro di massima. Da quando, tre anni fa, gli USA dell’amministrazione Trump hanno riconosciuto la rivendicazione israeliana di Gerusalemme quale capitale dello Stato ebraico, le manovre e le azioni proditorie della borghesia israeliana per annettere GerusalemmeContinua a leggere “L’INTIFADA DELL’UNITÀ DI CLASSE O QUELLA DELL’UNION SACRÈE?”

THE PROLETARIAN MOUNTAIN AND THE BOURGEOIS MOUSE – For an internationalist strike in Palestine and throughout the Middle East

We want to thank H. C. for the english translation and the editorial staff of A free retriever’s digest [1] On May 18, a general strike of Palestinian workers was proclaimed in the whole territory of pre-1948 Palestine, “from the Jordan to the sea”, therefore from the West Bank and the Gaza Strip including theContinua a leggere “THE PROLETARIAN MOUNTAIN AND THE BOURGEOIS MOUSE – For an internationalist strike in Palestine and throughout the Middle East”

LA MONTAGNA PROLETARIA E IL SORCIO BORGHESE – Per uno sciopero internazionalista in Palestina e in tutto il Medio Oriente

Il 18 maggio è stato proclamato uno sciopero generale dei lavoratori palestinesi in tutto il territorio della Palestina pre-1948, “dal Giordano al mare”, quindi dalla Cisgiordania e dalla striscia di Gaza comprendendo il territorio dello Stato di Israele. Lo sciopero ha dunque coinvolto anche i lavoratori arabi con cittadinanza israeliana. Diversi giornali hanno rilevato cheContinua a leggere “LA MONTAGNA PROLETARIA E IL SORCIO BORGHESE – Per uno sciopero internazionalista in Palestina e in tutto il Medio Oriente”

L’UPGRADE DELL’ODIO E LA RICONFIGURAZIONE INTERNAZIONALISTA

“La storia di ogni società esistita fino ad ora è storia di lotte di popoli. Israeliani e palestinesi, tedeschi e italiani, russi e americani, membri della fratellanza musulmana e sionisti, furono continuamente in contrasto tra loro e sostennero una lotta ininterrotta a volte palese a volte nascosta…” Potrebbe sembrare il Manifesto dei comunisti, ma nonContinua a leggere “L’UPGRADE DELL’ODIO E LA RICONFIGURAZIONE INTERNAZIONALISTA”

INTERNATIONALISM IS A FLOWER IN THE DESERT – On the side of the proletariat of Palestine and the entire Middle East

We thank the internationalist comrade Fredo Corvo for the English translation. In recent months in East Jerusalem, in the neighborhood of Sheikh Jarrah, the State of Israel is implementing its usual plan of social segregation on an ultra-nationalist basis: the demolition of Palestinian homes to facilitate the settlement of Israeli settlers. Taking advantage of theContinua a leggere “INTERNATIONALISM IS A FLOWER IN THE DESERT – On the side of the proletariat of Palestine and the entire Middle East”